Questo sito è nato nell'ottobre 2008 con l'indirizzo "www.osteriadelcurato.it" - Da luglio 2023 ha cambiato indirizzo in "osteriadelcurato.blogspot.com"

Domenica 10 marzo: raccolta gratuita rifiuti ingombranti


Il prossimo appuntamento dell'iniziativa "Il tuo quartiere non è una discarica" nei Municipi dispari è fissato per domenica 10 marzo 2024 entro le ore 12,30.

È possibile disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, RAEE e "particolari", nei consueti punti di raccolta, che nel VII Municipio sono in:
- Via Anagnina, di fronte allo stabilimento Ericsson;
- Via Anzio, area parcheggio.

Ulteriori notizie nel sito di AMA Roma.

Da lunedì 12 febbraio 2024 la linea 533 prolunga 3 corse giornaliere fino a Piazza di Cinecittà (Metro Subaugusta):

- 1 corsa da Anagnina a P.za Cinecittà alle ore 07:02

- 2 corse da Pz. Cinecittà ad Anagnina tra le ore 13:00 e le 14:17

Queste 3 corse assumono la denominazione di 533 PS (Percorso Scolastico) ma ovviamente possono essere utilizzate da tutti.

Linee bus 503 - 533 - 654

Dal 2 ottobre 2023 la linea bus 503 è diventata circolare, con capolinea unico alla stazione Metro Anagnina, ed è stata istituita la nuova linea 533, sempre circolare e sempre con capolinea unico alla stazione Metro Anagnina.

  • La linea 503 parte dalla Metro Anagnina, passa alle fermate Tuscolana/Roccella Jonica (Bar Tex) e Anagnina/Casale Ferranti (che in realtà è poco dopo via Capistrano), sale sulla rampa del GRA e ridiscende subito dopo per arrivare fino a Piazza Peikov. Qui torna indietro e prende la complanare per il "Riccio" e Gregna S. Andrea, per tornare infine alla Metro Anagnina senza ripassare per Osteria del Curato:


  • La nuova linea 533 parte dalla Metro Anagnina, passa alle fermate Tuscolana/Roccella Jonica (Bar Tex) Anagnina/Casale Ferranti (che in realtà è poco dopo via Capistrano), sale sulla rampa del GRA e ridiscende subito dopo per percorrere S. Giorgio Morgeto, quindi rotatoria di Cinquefrondi e risalita a S. Agata di Esaro. Da qui arriva a Casale Ferranti fino a Mario Broglio, poi Cezanne, Campo Farnia e Pellaro, quindi Lucrezia Romana fino a Burri e Piazza Peikov. Poi di nuovo S. Giorgio MorgetoSoveria Mannelli con uscita sull'Anagnina per tornare alla Metro Anagnina:


  • La linea 654 rimane invariata: parte dal capolinea Campo Farnia/Pellaro (dietro la piscina), scende su via Lucrezia Romana, percorre le vie di Capannelle e Appia Nuova, entrando poi allo Statuario, quindi Appia PignatelliQuarto Miglio. Da qui torna indietro su Appia Nuova, poi di nuovo allo Statuario, Appia Nuova Capannelle, per rientrare a Lucrezia Romana fino a Cezanne e arrivo al capolinea di Campo Farnia/Pellaro:
  • Musica assordante tutti i mercoledì sera

    Musica assordante tutti i mercoledì sera causata dagli appassionati di auto-tuning che, con le loro auto modificate, "sparano" musica e rumori ad altissimo volume, senza che nessuno sia in grado di garantire la tranquillità e il riposo dei cittadini che abitano e vivono nelle zone circostanti, tra cui Osteria del Curato.
    (foto tratta da questo video su YouTube)

    Art. 659 del Codice Penale:
    "Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone, ovvero gli spettacoli, i ritrovi o i trattenimenti pubblici, è punito con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 309.
       Nell'ipotesi prevista dal primo comma, la contravvenzione è punibile a querela della persona offesa, salvo che il fatto abbia ad oggetto spettacoli, ritrovi o trattenimenti pubblici, ovvero sia commesso nei confronti di persona incapace, per età o per infermità."

    Art. 633-bis del Codice Penale:
    "Chiunque organizza o promuove l'invasione arbitraria di terreni o edifici altrui, pubblici o privati, al fine di realizzare un raduno musicale o avente altro scopo di intrattenimento, è punito con la reclusione da tre a sei anni e con la multa da euro 1.000 a euro 10.000, quando dall'invasione deriva un concreto pericolo per la salute pubblica o per l'incolumità pubblica a causa dell'inosservanza delle norme in materia di sostanze stupefacenti ovvero in materia di sicurezza o di igiene degli spettacoli e delle manifestazioni pubbliche di intrattenimento, anche in ragione del numero dei partecipanti ovvero dello stato dei luoghi."

    Giovedì 1° febbraio: Commissione municipale sulle musiche ad alto volume del mercoledì sera.